SPECIALITA’ MUTA STAGNA

SPECIALITA’ MUTA STAGNA

SCOPO DEL CORSO

Questo programma copre tutto quello che dovete sapere sulle immersioni con l’uso della muta stagna e vi porta attraverso tutti i diversi aspetti che sono importanti per nuovi ed esperti subacquei.

Le sessioni in acque confinate vi permetteranno di padroneggiare il controllo dell’assetto e mettere da parte ogni paura si possa avere su questo argomento prima di avventurarsi in mare aperto. Le abilità che imparerete con questo programma vi aiuteranno a diventare un subacqueo sicuro ed a proprio agio nell’uso della muta stagna.

PREREQUISITI

Subacquei non certificati che vogliono imparare a fare immersioni con la muta stagna devono completare il corso base:
Circuito aperto Level 1 e questa specialità muta stagna
OPPURE
Rebreather Level 1, specialità Rebreather Speciality e specialità muta stagna

Subacquei certificati da un’altra agenzia riconosciuta che vogliano aumentare la propria esperienza immergendosi con a muta stagna e che vogliono entrare nel programma di insegnamento RAID devono completare:
Il livello di insegnamento scelto dal subacqueo (es. Level 2 o 3 etc.)
E
La specialità muta stagna

Subacquei certificati RAID che vogliono aumentare la propria esperienza immergendosi con a muta stagna:
Per i subacquei certificati RAID, i requisiti di abilità per questa specialità saranno “stand-alone”.

Subacquei certificati RAID che vogliono aumentare la propria esperienza immergendosi con a muta stagna ed andare avanti al livello superiore:
Le abilità in questa specialità sono in aggiunta al livello di formazione scelto nell’ambito dei corsi RAID offerti.

CONTENUTI DEL CORSO

La teoria copre al minimo i seguenti argomenti:

Ipotermia
Fattori da considerare durante un’immersione
Come è costruita la muta stagna e come si fa a stare asciutti
La migliore muta per le immersioni ricreative e come conoscere il modo di indossarla correttamente
Isolamento ed indumenti da indossare
Guarnizioni, cerniere, valvole e accessori
Assetto e sistema di gonfiaggio
Manutenzione annuale

La sessione pratica prevede insegnamento in acque confinate ed acque libere con almeno tre ore di tempo in acqua che coprano, partendo dall’assetto, tutti i problemi che si potrebbero incontrare.